LA LUCE DELL' ESSERE

La Luce dell'Essere
(InEdition - Gennaio 2004)

 

Una storia come tante.

Ma nel suo dispanarsi, può incoraggiare chi si riconosce

 negli stessi affanni. Una storia come tante.

Ma che può stimolare a una riflessione costruttiva.    

La storia di un vissuto intriso di religiosità, che non si lascia

opprimere dagli integralismi e spazia su questioni strettamente teologiche.

La storia di un percorso che interseca differenti realtà del nostro essere

nel mondo, in un'ineludibile dialettica con i problemi del vivere oggi:

dall’emigrazione all’aborto, dalle relazioni di coppia al rapporto con i figli,

dai dettami delle confessioni religiose ai condizionamenti

del settarismo in genere. Infine, il dramma della sofferenza ai limiti

della resistenza umana, al confine con la morte stessa ...

Fra tutte queste insidie, come per incanto, l’autore riscopre

il valore della vita in una nuova relazione con se stesso e con Dio,

con l’infinito e non in un orizzonte lontano ma nel profondo del proprio essere.

Fino a ricreare una realtà trascendente incolore, ossia non codificabile e,

tuttavia, vera e perdurante nella propria umanità.

Che gli fa dire: "Dio è dentro di me!"

Questo, sostiene lo scrittore, segna il ritrovamento dell’essere,

il "dimorare in Dio e infine in se stesso".

La libertà e la felicità vera vissute nella consapevolezza dell’essere.

Pietro Mongiello

(InEdition - Gennaio 2004)